Metodo OpenTake

È una crasi ovvero l’unione di due parole inglesi che sono open = apertura e take= prendere. Il suo significato simbolico è quindi acquisire apertura.

Questa si ottiene soltanto attraverso una visione ampia e approfondita di tutti gli aspetti della vita che riguardano il piano spirituale, quello emotivo, quello operativo e quello relazionale. Se queste componenti sono tutte presenti si ha una condizione favorente, se sono addirittura in equilibrio si entra in uno stato di flusso, ovvero di totale soddisfazione che porta ad uno stato di benessere compiuto.

Questo ha di fatto significati diversi ovvero il motivo per cui ci alziamo tutte le mattine, quello che vogliamo realizzare con il nostro tempo, le nostre passioni, la nostra vocazione, il modo in cui contribuiamo e collaboriamo con la collettività. È dunque qualcosa di molto vicino alla ragion d’essere ma con un significato molto più ampio e persona

Le fondamentalità dell’Opentake

Pilastro fondante dell’opentake è la pratica mirata ovvero l’allenamento costante e consapevole. Non è importante la quantità dell’allenamento ma la qualità dello stesso. Se suonando un brano musicale faccio un errore e mi alleno per dieci ore non farò altro che continuare a ripetere quell’errore. Se mi accorgo dell’errore e lo suono una volta bene poi mi basterà ripetere quel brano suonato bene una o due volte al giorno. Questa metafora rappresenta esattamente quello che avviene nella vita dove la mancanza di progresso non è mancanza di potenziale ma ripetizione degli errori.

Ognuno di questi elementi da solo genera conseguenze di MANCANZA DI TOTALITÀ. Se invece si interfacciano e raggiungono un equilibrio il risultato sarà di sensazione di PIENEZZA, ovvero fare qualcosa per cui valga la pena di vivere.

Raggiungere l’OPENTAKE VISION (la visione Opentake) significa portare gradualmente in equilibrio tutte le parti della propria vita.

La palestra del “fare”

Opentake è una crasi cioè una fusione delle due parole inglesi open (aprire) e take (prendere) con il significato implicito di “prendere apertura” nel senso di liberarsi dai condizionamenti per sviluppare la massima efficacia mentale e operativa.

Atteggiamento umile, comportamenti efficaci

Per essere in grado di rivolgere il focus in maniera proattiva al raggiungimento di un equilibrio corpo-mente, è fondamentale lavorare costantemente sul tuo atteggiamento mentale, su quelle credenze e convinzioni potenzianti che ti aiutino ad aumentare la tua consapevolezza ed autostima, ad esprimere self leadership, a sviluppare resilienza e a perfezionare in ogni istante la tua comunicazione interna ed esterna.

Allenamento continuo anche a riposo

Allenamento per noi significa mentalizzare e mantenere il focus su ciò che desideriamo. Le nostre modalità permettono al partecipante di attivare questo processo senza il minimo sforzo poiché il tutto avviene tramite il contatto periodico e costante con noi e gli strumenti che forniamo durante l’intero percorso.

Atteggiamento selettivo – efficacia creativa

Focus totale su ciò che serve realmente al partecipante, tralasciando tutto quello che è superfluo, disturbante e non funzionale al lavoro che si sta facendo. Minore dispersione significa maggiore efficienza.

Non sforzarsi per avere successo ma sforzarsi per essere di valore

Ogni obiettivo di ogni partecipante viene legato ad una visione che lo renda unico e degno, poiché è una visione di valore. Niente può solo essere fine a sé stesso. Così anche il semplice aumento di fatturato o il desiderio di cambiare vita possono essere legati ad una motivazione intima e unica che a questi obiettivi diano una funzione e un valore.

Il Protocollo Cx7

Grazie al Protocollo Cx7 ti possiamo aiutare a superare situazioni di stallo nelle scelte che devi fare per te o per gli altri e che riducono i tuoi standard di vita  

CORAGGIO

E’ alla base di qualunque scelta ma va prima scoperto dentro di sé e poi indirizzato nella maniera giusta canalizzandolo verso obiettivi funzionali e raggiungibili

CAPARBIETÀ

Rappresenta la forza di volontà a cui tutti possiamo accedere se opportunamente guidati e sostenuti

COERENZA

E’ la forza motrice che lega il fare al pensare. Ogni nostra azione di valore parte da un pensiero di valore al quale è indispensabile rimanere coerenti per non perdere la sua spinta propulsiva

COSTANZA

E’ l’aspetto da coltivare per avere risultati eclatanti, meglio poco ogni giorno che tanto sporadicamente

CONFRONTO

Con sé stessi, con le proprie aree di criticità e con le possibilità di miglioramento in una visione oggettiva di se stessi, degli obiettivi raggiungibili e delle proprie possibilità reali

COLLABORAZIONE

Lavorare in equipe per crescere individualmente. Obiettivi di gruppo per apprendimenti singoli. Assunzione di ruolo e decisioni condivise. Sono tutti stimoli fondamentali per una crescita totale

CONDIVISIONE

Per portare valore aggiunto sempre e comunque.

Ti cimenterai in prove e competizioni particolari il cui rischio percepito è molto maggiore del rischio reale che ti faranno da una parte divertire e dall’altra capire cosa puoi fare quando esci dall’ area di confort che ti ricordo è soggettiva e non oggettiva. Ci sono persone che possono attraversare il deserto in solitaria ma che vanno in crisi se devono parlare davanti a una platea o viceversa. L’estrema varietà di proposte del nostro modello porta tutti a trovare la propria area di miglioramento e a vivere la sfida con se stesso prima che con gli altri.